Indicizzazione & testi di qualità

L’importanza di avere un sito web “responsive”
26 ottobre 2016
Rifacciamo il sito web ! Si, ma perché ?
10 febbraio 2017

Indicizzazione & testi di qualità

Quale’ è il modo per raggiungere le prime posizioni nel motore di ricerca di Google. Per diverso tempo gli addetti al settore si sono impegnati a scrivere contenuti seguendo le regole SEO (Search Engine Optimization), spesso sacrificando la “qualità” dei testi, e della comunicazione. Lo scenario attuale è totalmente cambiato e i motori di ricerca sono diventati sempre più “umani”.
Inutile o quasi impegnare risorse ed energie per seguire un algoritmo. Dobbiamo tenere presente che l’unico obiettivo del Copywriter del web deve essere quello di fare una buona comunicazione creando contenuti di alta qualità.

In definitiva bisogna scrivere nell’ottica, che è un umano che leggerà i nostri contenuti e non un “robot”.

Google ultimamnete ha investito molte risorse per potenziare i suoi algoritmi introducendo nuove regole per valutare la qualità dei testi pubblicati.
Negli ultimi tempi, ha inoltre deciso di affidarsi a criteri che concorrono maggiormente a un’analisi di tipo qualitativo dei testi.
Non servono più criteri solamente quantitativi (numero di keywords, meta tag, numero di accessi, link reciproci, ecc.).

Google indicizza i contenuti pubblicati sul web, seguendo le caratteristiche che un testo deve avere per ottenere un buon ranking.
Per creare contenuti sostenibili e di qualità bisogna avere ben in mente i diversi aspetti legati all’utente.

Sono sempre in maggior numero i siti web che mostrano contenuti testuali di qualità.
Questo aspetto da solo può dare già ottimi risultati in ambito di ranking.